Liberi di Imparare

Mostra al Ricetto di Candelo  - Il Museo Egizio in forma itenerante nei borghi Italiani

La mostra "Liberi di imparare", è un progetto frutto della collaborazione tra il Museo Egizio di Torino, la direzione e i  detenuti del Carcere di Torino "Lorusso-Cotugno" e l'Ufficio della Garante dei diritti delle persone private della libertà personale del Comune di Torino. L'Istituto tecnico "Plana" e il Primo Liceo Artistico sono presenti da molti anni con sezioni scolastiche carcerarie presso la Casa Circondariale, dove le classi si sono trasformate dal 2018 in laboratori che hanno coinvolto i detenuti nella realizzazione e decorazione di repliche di reperti della collezione del Museo. Si tratta di repliche di grandissima qualità, copie tecnicamente ineccepibili che permettono di venire in contatto con la cultura e l'atmosfera degli Antichi Egizi.

La mostra e' quindi l'occasione per:

  1. Visitare il Borgo storico del Ricetto di Candelo
  2. Visionare la Mostra dal 19 febbraio al 03 aprile 2022
  3. Visitare l'apposita sala dedicata ad Ernestro Schiaparelli, Egittologo Biellese di fama mondiale 
  4. Visitare una apposita stanza di costumi d'epoca e manufatti sempre realizzati dai detenuti.

Cosa vedremo ?

Un'esposizione di venti copie di reperti della collezione del museo torinese, tra questi la Cappella di Maia, gli affreschi della tomba di Iti e Neferu, i ritratti del Fayyum, l'ostrakon della ballerina, nonché alcuni libri funerari. 

Dal Museo Egizio al Ricetto di Candelo - YouTube

Fotogallery: mostra Liberi di Imparare - Ricetto di Candelo 



I trenini elettrici e i plastici ferroviari di Capotrenogiò - modellismo ferroviario