Camburzano nel cuore

Mostra collettiva d'arte a cielo aperto - Gruppo Onde d'arte di Biella

Grande festa e tanta gioia oggi nel piccolo paese di Camburzano. Si e' svolta infatti la prima edizione della Manifestazione "Camburzano nel cuore" ideata da Luciano Finotello con il gruppo artistico Biellese Onde d'arte. Una mostra di quadri tutti rigorosamente esposti su treppiedi, una esplosione di colori provenienti da tutte le opere degli artisti locali e sullo sfondo un muro pieno di Murales ispirato alla storia e ai personaggi del piccolo paese. Vi mostro le foto scattate. Ottobre 2021.

Fotogallery: Camburzano nel cuore, mostra artistica a cura del gruppo ONDE D'ARTE di Biella

Un paese in festa grazie al colore dei Murales e a quello di tutte le tele degli artisti Biellesi del gruppo "Onde d'arte". Due madrine d'eccezione di Camburzano che non hanno bisogno di presentazione: Betty Perrone e Veronica Crida.

Betty Perrone: Marciatrice Italiana, ha vinto la medaglia d'argento ai Giochi olimpici di Atlanta 1996. In carriera può vantare anche l'oro ai Giochi del Mediterraneo 1997 e due medaglie ai Campionati del mondo di atletica leggera, l'argento sulla 10 km a Göteborg 1995 e il bronzo sulla 20 km ad Edmonton 2001 e tante altre vittorie.

Veronica Crida: Atleta giovanissima e fortissima nella disciplina del salto in lungo. Nei campionati italiani di Rieti categoria Juniores  Veronica Crida è campionessa tricolore nel salto in lungo.(giugno 2019) . Seguono altri successi e una carriera in corso promettente di tante vittorie.

Il sindaco Luca Menegon e il parroco Don Giuseppe Papagni nei loro discorsi hanno trasmesso un solo messaggio: siamo orgogliosi di essere di Camburzano and "we love it"

Fotogallery: Le madrine della Mostra, il taglio del nastro e il discorso del Sindaco e del Parroco

Il simpatico artista Biellese Luciano Finotello, in arte Cianin, pittore e compositore musicale dilettante, qui sotto fotografato davanti al Murales che lo ritrae giovane quando giocava a calcio. Sul Murales solo per oggi ha personalmente appeso la vera fotografia di tanti anni fa.  Grazie a Lui il paese e' diventato più colorato e vivo. Dopo la panchina rossa per combattere la violenza sulle donne, ha dipinto altre quattro panchine dedicandole a grandi personaggi della musica italiana, Lucio Dalla, Lucio Battisti, Fabrizio De Andre' e a se stesso. Le panchine sono davanti alla chiesa e nel parco giochi del paese.

Fotogallery: Luciano Finotello, la partita di pallone e le panchine musicali


Il passaggio del testimone : La tela del futuro

Le nuove generazioni continueranno l'arte

Una tela grezza a sfondo blu' e' stata messa a disposizione di tutti i bambini del paese  e loro hanno impresso un segno, hanno firmato la loro presenza, lanciando un forte messaggio di pace e speranza per il futuro.

I trenini elettrici e i plastici ferroviari di Capotrenogiò - modellismo ferroviario