Castello di Valdengo

Il castello, la cui origine viene collocata tra l'XI e il XII secolo, a partire dal Quattrocento fu il centro della signoria di un potente ramo biellese della famiglia Avogadro. I successivi rifacimenti lo fecero passare da una funzione prevalentemente militare a quella di residenza consortile ad uso dei vari componenti della nobile famiglia. Gli Avogadro cedettero in seguito parti del complesso ad altre casate nobiliari della zona tra le quali i Ferrero-Fieschi e i Dal Pozzo. Nel 1792 Valdengo divenne una contea la cui potestà fu attribuita a Luigi Avogadro di Valdengo. Oggi il castello è stato trasformato in abitazioni private ed e' visitabile solamente nelle parti comuni. ( Fonte Wikipedia )

I trenini elettrici e i plastici ferroviari di Capotrenogiò - modellismo ferroviario