Trenini elettrici e plastici ferroviari

Sono Giovanni di Biella, Capotrenogiò sul web; il mio sito, in linea dal lontano 2008 e' ora proposto nella sua terza versione. Il contenuto e' cambiato nel tempo, infatti partendo da un semplice sito nel quale mostravo la mia collezione di trenini Lima con motore G e il mio primo plastico, veramente semplice ma tanto simpatico da nominarlo addirittura il mio plastico giochereccio, ora presenta argomenti diversi e piu' completi e sfogliando le varie pagine potrete rendervi subito dei cambiamenti, ma ve ne do un anticipo. Nel sito in linea propongo la mia collezione di locomotori fotografati tutti davanti alla stazione di Varzallo, la stazione del mio plastico ferroviario attuale che illustro fotograficamente anche nella fase della costruzione: tecniche semplici, ma che vi assicuro mi hanno dato molte soddisfazioni sia nelle fasi della preparazione, del risultato finale e del divertimento-gioco; il plastico vecchio e' stato smantellato , ma giustamente volendo farlo vivere nei miei ricordi e anche in quello del pubblico gli ho dedicato una pagina. 

Poi vi propongo in visione una sezione Lima molto accurata, che oltre alle foto dei mie vecchi locomotori vi parla della storia del marchio dagli anni '60 ad oggi. Sono riuscito a mettere in linea anche alcuni cataloghi molto vecchi e ho visto che hanno sempre attirato molto l'attenzione del lettore. Nell'era della digitalizzazione ho pensato di mostrarvi delle tecniche molto pratiche per l'apertura e la digitalizzazione dei locomotori.

Partendo quindi solo dai trenini elettrici ho deciso di spaziare anche in altri campi, infatti ho arricchito il contenuto del sito con sezioni riguardanti il modellismo agricolo, il modellismo navale, il modellismo aereo e l'automodellismo ed anche con sezioni riguardanti i musei, accostando la realta' alla riproduzione in scala: quindi auto vere d'epoca, car design, mitiche stazione dello scorso secolo da dove partivano i fascinosi treni passeggeri intercontinentali. Una sezione che tengo sempre aggiornata e' quella delle compagnie ferroviarie private italiane. Nel 2013 segnalo la nascita a Candelo_Biella dell'Associazione Trenini Lima di cui faccio parte e la mostra di Ferromodellismo "Prossima Fermata Candelo" gia' ora giunta alla terza edizione. Ho deciso in questa nuova versione di dare piu' spazio a questi eventi locali che ho vissuto di persona rispetto alle grandi mostre nazionali, che comunque cito e propongo con moltissime foto scattate personalmente. Menziono anche le altre due manifestazioni del modellismo nel Biellese "Tollegno in scala" e "Mongrando Model Show" che attirano sempre molti appassionati del settore. Nel tempo i plastici agricoli hanno sempre piu' destato il mio interesse e ho gia' visitato due volte l'importante Fiera agricola (Fiera in Campo) a Caresana_Vercelli, dove non solo i plastici ma proprio i mezzi agricoli attuali e di un tempo sono uno spettacolo da non perdere.

Ma il capitolo piu' importante che si e' aperto e momentaneamente chiuso in tutti questi anni in cui il sito e' sul web, e' stata l'apertura da parte di mia moglie del negozio on line CapotrenoModels. Cari lettori, cosa posso dirvi: un mare di trenini a casa mia! Infatti sono passato dalla generazione dei treni con motore G a quelli con motore cardanico, soprattutto gioco con quelli della Piko e della Roco. Infatti proprio grazie al negozio ho potuto fotografarli e schedarli e proporveli in visione.

Voglio solo dirvi che in tutti questi anni la passione e l'entusiasmo per il modellismo ferroviario mi accompagnano sempre, con la semplicita' di un tempo senza aver mai ceduto a esasperazioni di perfezionismo molto comuni oggi.

Una raccolta di vecchi cataloghi Lima Treni

I Badoni da manovra

Il design della auto di formula 1

Il tranquillo porto turistico di Amon

Immagini di plastici agricoli

Haydarpasa - La stazione ferroviaria

Una visita al Museo Auto di Torino

Locomotori americani